L’incanto del Lago della Duchessa ghiacciato [video e foto]

Postato il Feb 7, 2020 |


L’incanto del Lago della Duchessa ghiacciato

Eccoci a far visita al Lago della Duchessa e al grande acero chino. L’inverno, purtroppo, non si è ancora fatto sentire in tutta la sua possenza e la neve caduta ha imbiancato veramente solo per pochi giorni le nostre montagne.

Sulle Montagne della Duchessa, in questo periodo, è possibile ammirare un lago ghiacciato, posto a 1788 m. in una conca glaciale sovrastata da imponenti cime.

 

Qui ti fermi, sospiri, ti guardi intorno, ammiri una bellezza incontenibile, e all’improvviso ti senti vivo, nutrito di nuova energia.

Chiudo con questa frase di Thoreau: “C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera”.

Il Lago della Duchessa, di origine carsica, posto a 1788 m. s.l.m. in una conca glaciale sovrastata da imponenti cime (Monte Murolungo 2184m, Monte Morrone 2141m), è uno dei laghi piu alti dell’Appennino centrale.L’origine carsica si riconosce nelle due doline, che gli conferiscono la caratteristica forma ad otto.


Il lago non è alimentato da sorgenti proprie o da un fiume ed il livello delle acque è legato a fattori meteorici (pioggia e neve), al ciclo dell’acqua ed allo sfruttamento stagionale da parte degli animali domestici in alpeggio (ovini, equini e bovini).
Un altro fattore che limita fortemente il livello delle acque è un inghiottitoio carsico, sulla riva nord-occidentale. L’acqua nei periodi di piogge intense o dopo lo scioglimento delle nevi in primavera (acque di fusione), raggiunge il livello della bocca dell’inghiottitoio e vi precipita all’interno.
Classificato come lago poco profondo, ha un’estensione di circa 4 ettari con un perimetro di c. 973m, naturalmente questi dati variano a seconda del livello di precipitazioni annue (piovose e nevose).

 

La filosofia di Montagne Selvagge

CALENDARIO EVENTI

 

Altri post che potrebbero interessarti

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività



Proseguendo la navigazione di questo sito accetti l'utilizzo dei cookies e l'intera privacy policy della quale puoi prendere lettura

Open chat
Puoi contattarci qui per ogni informazione
Powered by