Abbigliamento e Equipaggiamento per escursioni


Accompagnatore di Media Montagna

Escursionismo

ABBIGLIAMENTO:

In montagna, le condizioni meteorologiche cambiano con grande facilità. Occorre essere preparati a repentini annuvolamenti e pioggia, per cui è calorosamente consigliato un equipaggiamento adeguato, in grado di far fronte a qualunque evenienza.

Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni (pioggia, vento, neve).

I fattori che determinano la scelta dell’abbigliamento sono:

  • La durata prevista dell’uscita

  • la quota massima che si intende raggiungere

  • la stagione in cui si svolge l’attività

  • le condizioni meteo attuali e quelle previste

Abbigliamento consigliato per un’escursione:

  • Scarpe da trekking a caviglia alta con suola in vibram e fodera in goretex

  • Maglia tecnica transpirante a contatto con la pelle (evitare quelle in cotone: quando si impregnano di sudore diventano pesanti e si asciugano troppo lentamente)

  • Maglietta a maniche lunghe, da indossare nel caso si alzi un po’ di vento o al passaggio di qualche nuvola.

  • Maglione o pile. Se ne possono trovare di diversi tipi, ma il pile di buona qualità consente un buon isolamento termico, si asciuga rapidamente e garantisce un’ accettabile traspirazione.

  • Giacca antivento impermeabile, detta anche guscio. Deve essere leggera, così da occupare poco spazio, una volta piegata, nello zaino.

  • Pantaloni comodi per la camminata (no jeans). Lunghi se si pensa di andare per boschi (per proteggersi da eventuali escoriazioni di sterpagli o rovi) o se si soffre il freddo. Evitare jeans, pantaloni di velluto o tessuti non traspiranti: sono pesanti e se si bagnano non aiutano il movimento. Per chi vuole, e in condizioni appropriate, si possono indossare anche pantaloni corti. Sono da preferire quelli realizzati in materiale tecnico, che in caso di pioggia si asciugano velocemente e riparano dal vento meglio del cotone

  • Cappello e guanti.

  • Calze da trekking. Se ne trovano di vari tipi e per ogni situazione: sono consigliabili quelle leggere per passeggiate semplici o di una sola giornata; mentre quelle più robuste e spesse sono preferibili per climi più rigidi. E’ importante che non presentino cuciture vicino alle dita e che siano invece rinforzate nella zona del tallone.

  • Berretto per protezione raggi UV

  • Maglietta di ricambio

  • Sovrapantaloni per pioggia

  • Escursionismo

EQUIPAGGIAMENTO:

Durante un’escursione è necessario portare con sè materiale, accessori utili in caso di difficoltà e strumenti necessari per l’orientamento, soprattutto se non si è accompagnati da Guide abilitate.

Equipaggiamento consigliato per un’escursione:

  • Zaino di circa 30 litri per uscite giornaliere, fino a 50-60 litri per trekking di più giorni. E’ necessario che abbia buoni spallacci e cintura per caricare i fianchi in modo che sia comodo per la schiena.

  • Carta geografica escursionistica dettagliata del luogo da esplorare, (possibilmente almeno in scala 1:25.000);

  • Coprizaino per pioggia

  • Bastoncini telescopici (o bacchette). Molto utili durante la camminata per scaricare una parte del peso dalle spalle alle bacchette.

  • Bussola

  • Altimetro

  • Binocolo

  • Lampada frontale

  • Occhiali da sole certificati (fondamentale è la protezione 4 in caso di escursioni su neve o ghiaccio)
  • Kit di pronto soccorso e medicine personali
  • Antizanzare
  • Crema solare (indispensabile) con fattore di protezione UV adeguato all’altitudine e alle ore di marcia
  • Macchina fotografica per immortalare i ricordi delle escursioni
  • Telefono cellulare (verificare copertura segnale in base alla località) ben carico e pronto all’uso
  • Coltellino multiuso
  • Fischietto (utile per i segnali di soccorso)
  • Sacco lenzuolo per dormire nei rifugi
  • Borraccia per acqua ( 2lt): è fondamentale non restare mai senza una riserva di acqua. Utili i sali integratori, che aiutano a prevenire la perdita di liquidi corporei causata dalla sudorazione.
  • Alimenti: panini, frutta secca, cioccolata o barrette energetiche in quantità necessaria e sufficiente alla durata dell’escursione.

Seguici anche su FACEBOOK e INSTAGRAM

per scegliere il cammino

Escursionismo

Leggi Tutto

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività