Escursioni


 

45° Sagra della Castagna di Sante Marie 

Programma delle escursioni guidate

Dal 28 al 29 ottobre 2017 torna la Sagra più antica e famosa della Marsica che attira in paese migliaia di turisti. Gruppi musicali itineranti, artisti di strada, riscoperta dei sapori della tradizione sono gli ingredienti principali della “45^ Sagra della castagna”, un lungo percorso eno-gastronomico che si snoderà per le suggestive stradine del centro storico trasformato per l’occasione in un piccolo bosco con ricci di castagne e foglie. Un vero e proprio tuffo nel passato, nel villaggio della castagna. Cantine di un tempo riaperte e adibite ad osterie, anziani impegnati negli antichi mestieri, fuochi accesi. Una scenografia suggestiva che proietterà il visitatore indietro nel tempo.

Montagne Selvagge, con il patrocinio del Comune di Sante Marie, in collaborazione con la Riserva Grotte DiLuppa e Ambiente e/é Vita onlus, si occuperà dell’organizzazione di escursioni guidate alla scoperta della Riserva Naturale Regionale Grotte di Luppa e di escursioni astronomiche notturne guidate per conoscere i segreti delle stelle e la magia della notte


­­­­­­­­­­­

Programma escursionistico:

Leggi Tutto

 

 

Montagne Selvagge 
Escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo 


Ottobre – programma escursioni guidate

Venerdì 13 ottobre
Escursione Astronomica notturna guidata
Osservazione astronomica con telescopio professionale
Parco Naturale Regionale Sirente Velino


Domenica 15 ottobre
Escursione guidata sul Monte Il Bicchero
Tra valli gliaciali, vette e grifoni
Parco Naturale Regionale Sirente Velino

Leggi Tutto
Programma escursionistico di agosto

Programma escursionistico di agosto


Postato il Ago 12, 2017

Montagne Selvagge, programma di agosto

Montagne Selvagge

Escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo

Programma escursionistico di agosto

“Se sei un uomo libero, allora sei pronto a metterti in cammino”

Leggi Tutto

IMG_1869-1024x768 (1)

IMG_2626

Via lo stress con le escursioni del benessere, ogni giovedì, per l’armonia di corpo e mente

Escursioni del benessere come terapia antistress per chi è sempre sotto, sempre connesso, sempre con il fiato sul collo e ha voglia di rallentare e riappropriarsi del proprio tempo. Ma anche per chi semplicemente vuole mantenersi in forma condividendo con altre persone le bellezze della natura affiancato da una guida specializzata e certificata.

L’escursionismo è appunto l’attività che prevede il cammino nella natura da quota zero fin dove si può senza l’ausilio di attrezzature alpinistiche. Camminare in collina o in montagna fa benissimo, è l’attività aerobica per eccellenza! In questo caso i benefici antistress della camminata vengono amplificati non di poco dall’aria pulita e dal paesaggio rilassante.

Oltre ai tanti benefici per il corpo e per la mente il cammino stimola la curiosità e ci permette di approfondire la nostra conoscenza sugli aspetti paesaggistici, storico-culturali di un dato territorio. A volte poi può succedere di scoprire posti bellissimi a breve distanza da dove abitiamo di cui non si sospettava nemmeno l’esistenza. Per esempio a me, anche recentemente, è capitato di scovare alcuni posticini niente male a pochi chilometri da casa dove ancora inspiegabilmente non avevo messo piede.

E’ con questo spirito che propongo come Accompagnatore di Media Montagna e Maestro di Escursionismo delle escursioni del benessere ogni giovedì mattina.

Cosa sono le escursioni del benessere?

Le escursioni del benessere sono delle facili escursioni in bassa montagna a passo lento e adatte, di conseguenza, anche a chi è poco allenato. Non ci saranno salite troppo faticose, record da battere o premi per chi arriva primo! Di durata di una mezza giornata o poco più, queste uscite saranno effettuate in piccoli gruppetti di persone. Tutti possono partecipare anche chi è allenato minimamente!

http://www.montagneselvagge.com/2017/03/09/via-lo-stress-con-le-escursioni-del-benessere-ogni-giovedi-per-larmonia-di-corpo-e-mente/

Programma:

Giovedì 25 maggio 2017
Da Casale da Monte a Colle Pelato
Escursione guidata con osservazione del volo del grifone e letture di montagna.

Parco Naturale Regionale Sirente Velino
Dislivello: 200 m ca
Durata totale : 4 ore ca
Difficoltà: T

Questo sentiero, come gli altri nella zona, permette di osservare facilmente i grifoni, gli imponenti avvoltoi reintrodotti sul massiccio, a partire dal 1994, dal Corpo Forestale dello Stato.

Partenza ore 9:00 dal Rifugio Casale da Monte – Forme (Aq)
————————–————————–————————–———–

Giovedì 1 giugno 2017
Dal Rifugio del Diavolo all’Ecorifugio della Cicerana
Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Dislivello: 200 m ca
Durata totale : 4 ore ca
Difficoltà: T

La Cicerana, caratterizzata da ampie radure circondate da immensi boschi di faggio, è uno storico luogo di passaggio per i viandanti, che si spostavano dalla Marsica all’Alto Sangro e viceversa. Negli angoli più nascosti di questo meraviglioso territorio sopravvivono antiche foreste di faggi, come nella Selva Moricento, dove i patriarchi raggiungono i 500 anni di vita. In queste foreste primigenie, la concentrazione di specie viventi è impressionante. Un ecosistema intatto che racchiude un’immensa biodiversità. La Selva Moricento, così come altre foreste vetuste, è stata proposta dal Parco come “Patrimonio mondiale dell’umanità” presso l’UNESCO. Il caratteristico ambiente carsico della zona ha favorito il formarsi di numerosi campi solcati (Karren), inghiottitoi e grotte, alcune delle quali usate nei secoli passati come neviere.

Partenza ore 9:00 dal Rifugio del Diavolo – Gioia dei Marsi (Aq)

————————–————————–————————–———–
Giovedi 15 giugno 2017
Escursione guidata sul Cammino dei Briganti da Rosciolo dei Marsi a Cartore
Parco Naturale Regionale Sirente Velino

Dislivello: 400 m a/r
Durata: 5 ore ca
Difficoltà: E
Lunghezza a/r: 11 km ca

La Marsica e il Cicolano sono terre di boschi, montagne e storie di briganti. In particolare il territorio attraversato da questo cammino è un territorio di confine, oggi tra Abruzzo e Lazio, ieri tra Stato Pontificio e Regno Borbonico. I briganti vivevano sul confine per passare da una parte all’altra a seconda della minaccia. I briganti non erano malviventi, lottavano contro l’invasione dei Sabaudi, che avevano costretto il popolo a entrare nell’esercito. Erano spiriti liberi, che non volevano assoggettarsi ai nuovi padroni, e per questo erano entrati in clandestinità. Una storia fatta anche di rapimenti, riscatti, e tanta violenza.
Una storia di 150 anni fa. Oggi l’esperienza dei viaggiatori antichi viene riproposta basata sul viaggiare a piedi da paese a paese lungo questo cammino

Appuntamento e partenza: ore 9,00 al parcheggio di Santa Maria in Valle Porclaneta , Rosciolo dei Marsi
————————–————————–————————–

Costi:
€ 15 a persona, comprensivo di escursione guidata a cura di un Accompagnatore di Media Montagna/ Maestro di Escursionismo del Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo e copertura assicurativa per tutta la durata dell’evento.

Min 5 – Max 15 partecipanti

Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.

Obbligatoria la prenotazione entro le 12,00 del giorno prima.

Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino da montagna, scarpe da trekking, maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, cappello, guanti, crema solare, medicinali personali, antizanzare, occhiali da sole, berretto per protezione raggi UV, borraccia per l’acqua (2 lt), sali minerali, frutta secca, pranzo al sacco.

Info e prenotazioni:
3382717448, [email protected]

 

IMG_1773

copertina

Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete iscrivervi alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra email e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri aggiornamenti.

 

logo ACCOMPAGNATORE Guide Alpine Abruzzo

Leggi Tutto

Seguendo l’esempio e in accordo con  Fabrizio Vago, Accompagnatore di Media montagna e Maestro di Escursionismo del Collegio Regionale Guide  Alpine Veneto e fondatore del sito www.ilmountainrider.com, anche in Abruzzo presentiamo le escursioni del benessere.

Escursioni del benessere come terapia antistress per chi è sempre sotto, sempre connesso, sempre con il fiato sul collo e ha voglia di rallentare e riappropriarsi del proprio tempo. Ma anche per chi semplicemente vuole mantenersi in forma condividendo con altre persone le bellezze della natura affiancato da una guida specializzata e certificata.

L’escursionismo è appunto l’attività che prevede il cammino nella natura da quota zero fin dove si può senza l’ausilio di attrezzature alpinistiche. Camminare in collina o in montagna fa benissimo, è l’attività aerobica per eccellenza! In questo caso i benefici antistress della camminata vengono amplificati non di poco dall’aria pulita e dal paesaggio rilassante.

Oltre ai tanti benefici per il corpo e per la mente il cammino stimola la curiosità e ci permette di approfondire la nostra conoscenza sugli aspetti paesaggistici, storici-culturali di un dato territorio. A volte poi può succedere di scoprire posti bellissimi a breve distanza da dove abitiamo di cui non si sospettava nemmeno l’esistenza. Per esempio a me, anche recentemente, è capitato di scovare alcuni posticini niente male a pochi chilometri da casa dove ancora inspiegabilmente non avevo messo piede.

E’ con questo spirito che propongo a partire da aprile 2017 come Accompagnatore di Media Montagna e Maestro di Escursionismo delle escursioni del benessere ogni giovedì mattina.

Cosa sono le escursioni del benessere?

Le escursioni del benessere sono delle facili escursioni in bassa montagna a passo lento e adatte, di conseguenza, anche a chi è poco allenato. Non ci saranno salite troppo faticose, record da battere o premi per chi arriva primo! Di durata di una mezza giornata o poco più, queste uscite saranno effettuate in piccoli gruppetti di persone. Tutti possono partecipare anche chi è allenato minimamente!

Ogni settimana scelgo in base alle condizioni meteo e stagionali percorsi sempre diversi per cui non ci sarà il rischio di annoiarsi ripercorrendo sempre gli stessi sentieri o la stesse strade. L’itinerario scelto verrà comunicato agli interessati via mail o tramite messaggio su cellulare.

Dove vengono fatte le escursioni del benessere?

Parco Naturale Regionale Sirente Velino, Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, Riserva Naturale Regionale Grotte di Luppa,  Monti della Serra Lunga, Riserva Naturale guidata Zompo lo schioppo.

Partecipando alle escursioni del benessere potrai:

  • Conoscere e visitare in punta di piedi posti sempre nuovi.
  • Guardarti attorno in tranquillità e stupirti delle piccole cose come può essere un fiore raro, un vecchio albero contorto, un animale che fugge nel bosco
  • Respirare aria buona.
  • Prenderti cura del tuo corpo e della tua mente
  • Stringere amicizia con altre persone. Il cammino in gruppo infatti è un ottimo mezzo per socializzare e combattere solitudine e depressione.
  • Staccare la spina da impegni e vita frenetica

Quando vengono fatte le Escursioni del Benessere?

Ogni giovedì mattina ore 8.00 oppure 8.30 in base alla stagione

Punto di ritrovo:

Verrà comunicato di volta in volta in base al punto di partenza dell’escursione.

Quanto durano le Escursioni del Benessere?

Da un minimo di tre ore ad un massimo di quattro ore. Nel complesso ogni uscita, tenendo anche conto del tempo dei trasferimenti in macchina, si svolgerà nell’arco di una mezza giornata

Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino , scarpe da trekking, maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, cappello, guanti, medicinali personali, borraccia per l’acqua (1,5 lt) frutta secca, pranzo al sacco.

Costo: 15,00 euro a persona per ogni escursione, comprensivo di escursione guidata a cura di un Accompagnatore di Media Montagna/ Maestro di Escursionismo del Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo e copertura assicurativa per tutta la durata dell’evento.

Come partecipare alle Escursioni del Benessere?

Per info e prenotazioni contattami all’indirizzo mail: 3382717448, info@montagneselvagge.com

Importante: Tutto fatturato e a norma di legge! Come professionista con partita IVA regolarmente iscritto all’albo del collegio Guide Alpine, in possesso di copertura assicurativa responsabilità civile per terzi professionale.

Accompagnatore di Media Montagna

Leggi Tutto


21 22 gennaio 2017

Ecorifugio della Cicerana

Dal Parco Sirente Velino al Parco d’Abruzzo

21 e 22 gennaio 2017

Seguendo il volo del grifone nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino
Ciaspolata e pranzo in Rifugio di montagna nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Sabato 21 gennaio 2017
Parco Naturale Regionale Sirente Velino
Seguendo il volo del grifone alla pendici del Monte Velino

Da Casale da Monte a Colle Pelato
Dislivello: 300 m ca
Durata a/r: 4 ore ca
Difficoltà: E

Appuntamento e partenza ore 8,30 al Rifugio Casale da Monte nel comune di Massa d’Albe, in località Forme.
Facile escursione alle pendici del Monte Velino, dal Rifugio Casale da Monte a Colle Pelato per osservare il volo maestoso del grifone.
In caso di neve l’organizzazione vi fornirà le ciaspole.

Il grifone (Gyps fulvus) è un avvoltoio di grandi dimensioni (dai 9-10 chilogrammi) ed ha un’apertura alare variabile da 240 a 280 centimetri. È caratterizzato da un piumaggio di colore bruno-fulvo, con la parte terminale delle penne di colore nero. La testa è ricoperta da sottili e brevi penne setolose e biancastre e alla sua base è ben visibile il tipico collare di piume, marrone nei giovani e bianco negli adulti. Non c’è dimorfismo tra i due sessi: femmina e maschio sono cioè praticamente uguali. È dotato di un’ottima vista grazie alla quale riesce ad avvistare le possibili fonti di alimentazione, rappresentate dalle carcasse degli animali selvatici o domestici, anche da grandi altezze. Durante i voli o le perlustrazioni i grifoni si mantengono in contatto visivo tra loro: quando uno del gruppo avvista una carcassa, scende a terra e viene seguito in poco tempo dagli altri membri del gruppo. In particolare, la tendenza a formare gruppi numerosi è uno degli aspetti più interessanti da un punto di vista naturalistico e turistico, giacché consente di poter osservare gli animali durante i voli planati ed i maestosi volteggi che effettuano sfruttando al massimo le correnti termiche ascensionali tipiche delle zone montane rocciose.

Domenica 22 gennaio 2017
Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Ciaspolata da Passo del Diavolo all’Ecorifugio della Cicerana
Dislivello: 200 m ca
Durata a/r: 4 ore ca
Difficoltà: E

Appuntamento e partenza ore 9,00 al Rifugio del Diavolo in località Gioia dei Marsi – Borgo di Gioia Vecchio – Passo del Diavolo.
Bellissima ciaspolata nelle terre selvagge dello storico Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Avremo la possibilità di ammirare splendidi scenari invernali e di vedere i segni del passaggio degli animali che in inverno, con la neve, sono ben visibili. Un’esperienza anche per vivere la magica emozione dell’atmosfera dei rifugi in inverno. Per questo il partecipante può decidere se aderire al pranzo programmato presso il bellissimo Rifugio della Cicerana.

Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.
Obbligatoria la prenotazione entro le 12,00 del giorno prima.
La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato.
Sarà possibile partecipare anche alla singola escursione del sabato e o della domenica.
Min 5 – Max 15 partecipanti

Costi del trekking:
€ 40 a persona, per entrambe le escursioni, comprensivo di escursione guidata e copertura assicurativa per tutta la durata dell’evento e affitto ciaspole.
Sarà possibile partecipare anche ad una singola escursione, al costo di € 15 a persona per escursione più € 5 per l’affitto ciaspole.

€ 15 per pranzo nell’Ecorifugio della Cicerana

Possibilità di pernotto in B&B o Agriturismo ( contattaci per maggiori informazioni)

Materiale ed Equipaggiamento:
Ciaspole fornite dall’organizzazione, zaino da montagna, scarpe da trekking invernali, ghette, coprizaino per pioggia, bastoncini telescopici, maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, copripantaloni per pioggia, maglietta di ricambio, cappello, guanti, crema solare, medicinali personali, occhiali da sole, berretto per protezione raggi UV, sacchetti biodegradabili per immondizia, borraccia per l’acqua (2 lt), sali minerali, frutta secca, frutta e panino.

Info e prenotazioni:
3382717448
info@montagneselvagge.com

Iscriviti alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra mail e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un msg tramite WhatsApp al numero 3382717448 con il vostro nome e verrete aggiornati su tutte le nostre attività.

Ciaspolata in Abruzzo

La Cicerana

Ciapolata in Abruzzo ciaspolata alla Cicerana

Leggi Tutto

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività