Gallery


Per via del trasloco sono stato sommerso da 24517661667 scatoloni pieni di cose, tra cui il pc ed è per questo che, con enorme ritardo, posto solo adesso le foto dell’escursione guidata al Lago della Duchessa del 1 novembre.

Uno novembre duemiladicassette

Escursione guidata al Lago della Duchessa nella Riserva Naturale Regionale Montagne della Duchessa.

In una giornata decisamente solare, sia a livello meteorologico che attitudinale, abbiamo potuto godere di momenti, istanti ed ore indimenticabili. l

Il Lago della Duchessa con le sue vette è veramente un posto magico e misterioso, in grado di trasportare ogni pensiero in campi dove dimora il silenzio e l’essenza del selvaggio è ancora viva.

Ogni momento che si conquista è come un passo avanti verso la conoscenza di se stessi ed essere accompagnati in questa escursione da un gruppo di persone che sanno apprezzare tutto questo rende tante soddisfazioni al lavoro di una guida.

La montagna unisce ad

Leggi Tutto
Ventotto e ventinave ottobre duemiladiciassette
45° Sagra della Castagna di Sante Marie

Escursioni guidate nella Riserva Naturale Regionale Grotte di Luppa, nel comune di Sante Marie.

 

Montagne Selvagge, con il patrocinio del Comune di Sante Marie, in collaborazione con la Riserva Grotte DiLuppa e Ambiente e/é Vita onlus, ha organizzato escursioni guidate alla scoperta della Riserva Naturale Regionale Grotte di Luppa ed escursioni astronomiche notturne guidate per conoscere i segreti delle stelle e la magia della notte.

 

Nel Comune di Sante Marie c’è una bellissima riserva in cui è possibile lasciarsi emozionare da incantevoli boschi, grotte, fonti e massi erratici, il tutto condito da leggende e misteri che dal bosco nascono e dallo stesso muoiono.

Ringrazio tutti coloro che erano con me e spero di rivederli

presto!

Leggi Tutto

Emozionante escursione guidata sul Monte Bicchero (2161 m), nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino, tra Altezze e Profondità con un gruppo audace e volenteroso.

Questo itinerario ha portato i nostri sguardi e i nostri sentimenti sulle Altezze delle vette… Monte Velino, il Cafornia, il Costone, le Montagne della Duchessa, Costa Stellata, Capo di Pezza, Punta Trento, Punta Trieste, Monti della Magnola…e le Profondità delle valli glaciali di Majelama, il Bicchero e Teve.
Ogni volta che si ritorna da una giornata in montagna, il giorno dopo, ti accorgi che una nuova energia è nata in te… pian piano comprendi che istanti, momenti e attimi, in quei luoghi non fuggono via ma sono parte integrante di te.

Grazie a tutti!

Leggi Tutto

Panorami a 360° dalla vetta del Monte Il Bicchero nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino Emozionante e panoramico itinerario, che porta i nostri sguardi e i nostri sentimenti in un viaggio tra le Altezze delle vette con il Monte Velino, il
Cafornia, il Costone, le Montagne della Duchessa, Costa Stellata, Capo di Pezza, Punta Trento, Punta Trieste, Monti della Magnola…e le Profondità delle valli glaciali di Majelama, il Bicchero e Teve.

 

Iscriviti al canale YouTube di Montagne Selvagge per essere aggiornato sui nostri video dalle Selvagge Bellezze d’Abruzzo

YouTube Montagne Selvagge

Leggi Tutto

 

Sette e otto ottobre duemiladiciassette
Escursione guidata alla scoperta degli Eremi della Majella 
Con l’Accompagnatrice di Media Montagna Vincenza Bizzoni

Una due giorni dedicata a Celestino V ed alle coraggiose scelte di vita che fece in questi luoghi, totalmente immerso nelle bellezze della natura selvaggia. Da sempre, infatti, quest’ultima è amica e compagna di chi cerca se stesso ed il divino nella solitudine e contemplazione.

La Majella é colma di spiritualità fin dentro la sua roccia, puoi camminare nei suoi boschi, puoi scalare vette ed “ascoltare” l’animo degli Eremi che hanno dato rifugio a chi decise di ricercare se stesso a contatto con la beata solitudine che solo Madre Natura sa offrirti. L’escursione é stata condotta egregiamente da Vincenza Bizzoni Accompagnatrice di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Abruzzo. Oltre a portarci fino agli eremi, ci ha narrato la storia del posto e quanto accaduto negli anni passati, dandoci anche spiegazioni delle alte vette, della flora e della fauna del luogo.

Grazie a tutti!

Leggi Tutto

 

Siamo stati in sopralluogo nel paese fantasma di Sperone e sul Monte Serrone, dove restano ancora ben visibili i segni del terribile terremoto che distrusse gran parte della Marsica nel 1915. Il pendio del monte, infatti, è segnato da una lunga faglia visibile nel video che abbiamo condiviso di seguito. E’ stato veramente toccante osservare da vicino questi segni nella roccia. Nel paese di Sperone si respira ancora l’aria di un tempo che non c’è più… ed il pensiero va alle genti che qui vissero la loro vita.

www.montagneselvagge.com

14 febbraio 2017

Leggi Tutto

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività