Postato il |


Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La Valle Majelama e il Monte Bicchero

Dom 6 Ottobre, 2019

Escursione guidata sul Monte il Bicchero

Domenica 6 ottobre 2019

Peschio Rovicino – Valle Majelama – Vallone del Bicchero – Monte il Bicchero

Parco Naturale Regionale Sirente Velino

Attraverso una delle valli più belle dell’Appennino: la Valle Majelama

 


Affascinante itinerario che conduce, in ambiente solitario e selvaggio, fino alla vetta del Monte il Bicchero (2161 m), percorrendo la Valle Majelama e il Vallone del Bicchero, entrambi originati dall’azione degli antichi ghiacciai.

L’escursione proposta parte dalla località Peschio Rovicino, un paio di chilometri a Nord Ovest dall’abitato di Forme, nel comune di Massa d’Albe (Aq), e procede attraverso la valle, dove l’accesso è vietato dal 15 febbraio al 15 agosto per permettere ad aquile e grifoni di nidificare e crescere indisturbati la propria prole.

Proseguendo in salita, la valle cambia nome e diventa “del Bicchero”, dall’omonimo monte che divide questo versante dal vallone di Teve. Il sentiero continua a salire presso l’ampio vallone del Bicchero, fino ad arrivare alla sella, a quota 2075 m, fra il Bicchero e Punta Trento. Raggiunta quest’area si prende a sinistra e si sale la comoda crestina che porta ai 2161 metri del Bicchero.

Dalla vetta il panorama è magnifico e si apre una vista imponente sulle vette del massiccio del Velino e delle Montagne della Duchessa.

 


Dislivello: 1100 m ca

Durata a/r: 7 ore ca (soste incluse)

Lunghezza a/r: 14 km

Difficoltà: E


Appuntamento ore 8.00 nella piazza del paese di Forme (Aq), nel comune di Massa d’Albe.

 

L’escursione verrà guidata da un Accompagnatori di Media Montagna e Maestro di Escursionismo iscritto al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo che, oltre a portarvi in vetta con la massima professionalità ed esperienza, vi daranno informazioni utili, illustrando flora, fauna e geologia del territorio, senza tralasciare le tradizioni, le leggende e la cultura.

Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.

Obbligatoria la prenotazione entro le 21.00 del giorno prima per chi voglia partecipare alla sola escursione.

La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato.

Min 5 – Max 18 partecipanti


Regolamento per una buona riuscita dell’evento:

 

Bisogna rispettare gli orari di partenza e il programma stabilito, adeguandosi alle eventuali variazioni apportate dalle guide.

Mantenere un comportamento disciplinato nel corso dell’iniziativa e spirito di adattamento ad escursione di gruppo.

Essere solidali con le decisioni delle guide e informarli nel caso in cui dovessero sorgere delle difficoltà

Non allontanarsi dal sentiero e dal gruppo.

Non superare la guida, la quale farà un passo adatto a tutti per tutta la durata dell’evento.

Non raccogliere fiori, piante o erbe protette e comunque rispettare le indicazioni impartite dalla guida.

Conservare i propri rifiuti per poi gettarli, una volta finita l’escursione, negli appositi cassonetti (bucce di banana, mele, arance… comprese).

Consigliamo di tenere le suonerie dei propri telefoni basse.


 

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e/o riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa. La partecipazione all’escursione sottintende il nullaosta alla pubblicazione del suddetto materiale.


Costi del trekking:

€ 20 a persona, comprensivo di escursione guidata a cura di un Accompagnatore di Media Montagna/ Maestro di Escursionismo del Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo e copertura assicurativa per tutta la durata dell’evento (Rct professionale).


In montagna le condizioni meteorologiche cambiano con grande facilità. Occorre essere preparati a repentini annuvolamenti e pioggia, per cui è calorosamente consigliato un equipaggiamento adeguato, in grado di far fronte a qualunque evenienza.

 

Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni (pioggia, vento, neve).

Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino da montagna, scarpe da trekking (no scarpe da ginnastica), bastoncini telescopici (facoltativi), maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, maglietta di ricambio, cappello, guanti, medicinali personali, antizanzare, occhiali da sole, berretto per protezione raggi UV, borraccia per l’acqua (2,5 lt), sali minerali, frutta secca, pranzo al sacco.


Info e prenotazioni:

Accompagnatore di Media Montagna/Maestro di escursionismo

Collegio Guide Alpine Abruzzo

3382717448, info@montagneselvagge.com


 

Montagne Selvagge – escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo.

Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete iscrivervi alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra email e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri aggiornamenti.

 

infosm

Info e prenotazioni:

Ercole Marchionni
3382717448
info@montagneselvagge.com
Accompagnatore di Media Montagna/Maestro di Escursionismo
Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo
Istruttore di Nordic Walking
Scuola Italiana Nordic Walking

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività



Proseguendo la navigazione di questo sito accetti l'utilizzo dei cookies e l'intera privacy policy della quale puoi prendere lettura