Posts Tagged "Ercole Wild"


Atropa Trekking & Montagne Selvagge

29, 30, 31 dicembre e 1 gennaio

Capodanno nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Regioni: Abruzzo, Molise

Durata totale: 4 Giorni

Giorni di trekking: 4

Difficoltà: Facile/Medio

Pernottamento: Albergo

L’incantevole borgo di Villetta Barrea “affacciato” su un bellissimo lago, il silenzio dei comignoli fumanti, l’impercettibile suono della neve calpestata, lunghi tramonti dettati dal un sole basso invernale sulla linea dell’orizzonte, ampi panorami che si aprono verso il mare e l’accogliente rientro al termine delle attività escursionistiche fatto di cioccolate calde e piatti della tradizione. Capodanno nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise: un capodanno da intenditori…


Programma:

  • Domenica 29 dicembre

Ore 14.00, arrivo a Villetta Barrea e sistemazione in Albergo.

Presentazione del programma e uscita escursionistica dedicata alla conoscenza del Parco ed all’osservazione faunistica.

Al rientro, visita al borgo di Barrea, che ospita, all’interno dei caratteristici vicoli, l’Antiquarium della Civiltà Safina, la Sala dei Pipistrelli, il Castello ed il Presepe permanente a grandezza naturale. Rientro in albergo per cena e pernotto.

  • Lunedì 30 dicembre

Escursione/Ciaspolata al Lago Vivo – Serrone

Il lago Vivo, ai piedi dei Monti della Meta, raggiunge il massimo livello in primavera con lo scioglimento delle nevi; il nome “vivo” deriva dal fatto che il lago cambia continuamente le proprie dimensioni in base alle stagioni. Al margine sinistro dell’altopiano la “fonte degli uccelli” garantisce acqua in ogni periodo dell’anno. Il sentiero continua e permette il rientro attraverso una splendida faggeta, con un gradevole affaccio panoramico sul vallone del Rio Torto, Monti della Meta/Mainarde e sul lago della Montagna Spaccata. Fiabeschi, i boschi attraversati sul Serrone.

Pranzo al sacco.

Rientro in albergo, cena e pernotto

Sviluppo: 10 km – Dislivello: 630 m – Durata: 6 ore

  • Martedì 31 dicembre

Tramonto al Passo dei Monaci

Partenza a metà mattinata per escursione/ciaspolata al Passo dei Monaci, ai piedi del Monte Meta, uno dei luoghi più remoti e selvaggi del Parco. Areale del Camoscio Appenninico ma anche territorio dell’orso, del lupo e dell’aquila oltre ai numerosi ungulati che popolano le praterie di quota. Dal Passo dei Monaci, lo sguardo si apre sui versanti laziale e molisano dell’area protetta e lo sguardo, nelle giornate più terse arriva fino al Mar Tirreno, con Ponza, Ischia, Capri, il Vesuvio.

Pranzo al sacco.

Attesa del tramonto con tisane e dolci locali, rientro a valle al crepuscolo.

Cena in albergo e festeggiamenti di fine anno.

Sviluppo: 7 km – Dislivello: 512 m – Durata: 6 ore

  • Mercoledì 1 Gennaio

I Boschi della Difesa

Un suggestivo percorso ad anello, alle porte di Pescasseroli, che attraversa un bosco fiabesco ricco di magnifici faggi secolari, location del film diretto da Luc Jaquet “La volpe e la bambina”. Una piacevole escursione in uno scenario incantevole del Parco.

Sviluppo: 5 km – Dislivello: 150 m – Durata 4 ore

Al termine, pranzo al sacco e partenza dei partecipanti per le proprie sedi.


Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino da montagna, scarpe da trekking, (no scarpe da ginnastica), copri zaino per pioggia, bastoncini telescopici (facoltativi), maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, maglietta di ricambio, cappello, guanti, medicinali personali, occhiali da sole, lampada frontale, borraccia per l’acqua (1,5 lt), sali minerali.

Borsa con abbigliamento necessario al soggiorno.


Quota di partecipazione € 345,00.

Il costo è comprensivo dell’escursioni guidate, tre pernotti in Hotel, due cene, un cenone di capodanno, pranzi al sacco e prime colazioni.

Possibilità di noleggio ciaspole!

Spostamenti con mezzi propri.


Note sulle quote: Per definire la prenotazione è necessario versare un acconto pari al 30% della quota totale tramite iban, richiedere informazioni via telefono al numero 3382717448 oppure tramite mail info@montagneselvagge.com

L’acconto verrà perso in caso di disdetta

Prenotazioni entro il 18 dicembre.


Info e prenotazioni:

3382717448, info@montagneselvagge.com

339 8103359, info@atropa-trekking.it


 

Montagne Selvagge – escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo.

Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete iscrivervi alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra email e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri

Leggi Tutto
Domenica 10 novembre
Escursione guidata sulla Serra di Celano
Accompagnati dal volo maestoso del grifone

Da Ovindoli alla Serra di Celano
Elegante da tutti i versanti, la Serra di Celano è stata per decenni una delle mete più care agli alpinisti e agli escursionisti dell’Appennino centrale. Offre un panorama che include il Velino, il Gran Sasso, la Majella, i Simbruini e i monti del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. L’itinerario che la raggiunge da Ovindoli è il più breve e piacevole.
La Serra di Celano si erge come la prua di una nave in secca su quello che fu il lago del Fucino. Dominando con un dislivello di circa 1000 metri Celano e il suo castello
Questa cima ha un fascino particolare ed è per questo assai frequentata dagli escursionisti. Spettacolare Il colpo d’occhio sulla Piana del Fucino, dove un tempo c’era un alago maestoso. Insieme al Monte Faito e al Pizzo di Ovindoli costituisce un piccolo gruppo montuoso che chiude a mezzogiorno l’altipiano delle Rocche.

Dislivello: 500 m ca
Durata: 6 ore ca (soste incluse)
Difficoltà: E
Lunghezza a/r: 10 km

Appuntamento: ore 8.30 nel paese di Ovindoli (Aq)
Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.
Obbligatoria la prenotazione entro le 21.00 del giorno prima.

Min. 5 – Max. 18 partecipanti


Le escursioni verranno guidate da un Accompagnatore di Media Montagna e Maestro di Escursionismo iscritto al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo che, oltre a portarvi nel punto prestabilito con la massima professionalità ed esperienza, vi darà informazioni utili, illustrando flora, fauna e geologia del territorio, senza tralasciare le tradizioni, le leggende e la cultura.

Costi escursione:
€ 15 a partecipante, comprensivo di escursione guidata a cura di un Accompagnatore di Media Montagna/Maestro di Escursionismo e di copertura assicurativa per tutta la durata dell’escursione
( Rct Professionale).
Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.

Prenotazione obbligatoria entro le 21 del giorno prima
Qualora il telefonino risultasse spento o irraggiungibile, lasciateci un messaggio su whatsapp.


Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni

Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino da montagna, scarpe da trekking, bastoncini telescopici (facoltativi), lampada frontale o torcia, maglietta, pile o maglione, guanti, cappello, giacca a vento impermeabile, maglietta di ricambio, pantaloni, medicinali personali, borraccia per l’acqua (1,5 lt).


Montagne Selvagge – escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo.
Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete iscrivervi alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra email e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri aggiornamenti.

 

Leggi Tutto
Sui sentieri del Lupo

Sui sentieri del Lupo


Postato il Nov 9, 2019

Sabato 9 novembre

Escursione guidata sulle tracce del lupo, fino al tramonto e ritorno in notturna.
Possibilità di cena montanara al Rifugio Casale da Monte
Parco Naturale Regionale Sirente Velino

Inizio escursione ore 14.30 con partenza dal Rifugio Casale da Monte, appuntamento ore 14.15 presso la piazza del paese di Forme (Aq)

In natura, sicuramente, non c’è animale che più del lupo abbia colpito l’immaginazione dell’uomo fin dalla più remota antichità.
Chi tra tutti noi, da bambino, non ha provato un brivido di emozione ascoltando una fiaba, un racconto, oppure leggendo un libro o vedendo un film dove compare il lupo?
Immancabilmente il ruolo è stato quello del cattivo, del predone famelico e spietato: una triste fama alimentata da centinaia di generazioni umane che, a parte rare eccezioni, hanno tracciato con presunzione una discutibile linea di separazione tra “buoni” e “cattivi”.

 

Ma chi è veramente il lupo?
Nella nostra escursione vi porteremo in un luogo magico, alla scoperta del lupo nella cornice del Parco Naturale Regionale Sirente Velino e nella Riserva Naturale Monte Velino.
Parleremo di come il lupo è ritornato a vivere nei suoi antichi territori, scopriremo le sue tracce e cammineremo sui sentieri dove, questo splendido animale, è solito passare per marcare il suo terriorio e cacciare le sue prede.

Dislivello: 300 m
Durata totale: 5 ore, soste incluse
Lunghezza: 6 km a/r
Difficoltà: facile


Le escursioni verranno guidate da un Accompagnatore di Media Montagna e Maestro di Escursionismo iscritto al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo che, oltre a portarvi nel punto prestabilito con la massima professionalità ed esperienza, vi darà informazioni utili, illustrando flora, fauna e geologia del territorio, senza tralasciare le tradizioni, le leggende e la cultura.

Costi escursione:
€ 15 a partecipante, comprensivo di escursione guidata a cura di un Accompagnatore di Media Montagna/Maestro di Escursionismo e di copertura assicurativa per tutta la durata dell’escursione
( Rct Professionale).
Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.

Costi cena al Rifugio Casale da Monte:
€ 23 comprensivo di tagliere, primo, secondo, contorno, bevande
Comunicare eventuali allergie o intolleranze alimentari.
Possibilità di cena vegetariana.

Min 5 – Max 15 partecipanti

Prenotazione obbligatoria entro le 21 del giorno prima
Qualora il telefonino risultasse spento o irraggiungibile, lasciateci un messaggio su whatsapp.


Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni

Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino da montagna, scarpe da trekking, bastoncini telescopici (facoltativi), lampada frontale o torcia, maglietta, pile o maglione, guanti, cappello, giacca a vento impermeabile, maglietta di ricambio, pantaloni, medicinali personali, borraccia per l’acqua (1 lt).


Montagne Selvagge – escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo.
Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete iscrivervi alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra email e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri aggiornamenti

Leggi Tutto

Montagne Selvagge organizza:

Trekking di due giorni nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino con pernotto e cena al Rifugio Casale da Monte

26 e 27 ottobre

 

Camminare…

Non consiste nel guadagnare tempo, ma di perderlo con eleganza. Non si tratta di essere presi dal tempo, ma di riprendersi il proprio tempo.


Due giorni di trekking nelle selvagge emozioni di Madre Natura: tra vette, grotte, tramonto, boschi, animali selvatici, storia, arte, cultura, leggende, tradizioni.

Per conoscere la bellezza della vita all’aria aperta e la magica atmosfera dei rifugi di montagna.

Osserveremo il volo del grifone alle pendici del Monte Velino e il passo del cervo, seguiremo le tracce degli animali selvatici, ed impareremo a riconoscerle, così come la flora più rappresentativa del posto. Osserveremo la fauna selvatica dalla giusta distanza, osservando i suoi comportamenti naturali. Gusteremo i magnifici panorami che dalle altezze creano indimenticabili emozioni e, se fortunati, ascolteremo l’ululato del lupo dal rifugio in cui pernotteremo.

Le ricchezze del Parco Regionale Sirente Velino e della Riserva Naturale Monte Velino non sono solo nella loro natura, ma anche nel loro prezioso patrimonio di storia, cultura e tradizioni, ereditato da un passato che ha contribuito a definire l’identità di questo territorio e della sua comunità e i cui segni sono ancora oggi ben conservati ed apprezzabili.

Possibilità di partecipare anche alla singola escursione


Programma:

Sabato 26 ottobre 2019

Arrivo a nel paese di Forme, situato nel comune di Massa d’Albe (Aq), alle ore 14.30, sistemazione presso il Rifugio Casale da Monte, situato a circa 10 minuti di macchina dal paese.

Ore 15.00 ca inizio escursione per il sentiero E1 (sentiero europeo a lunga percorrenza che unisce capo Nord in Norvegia con capo Passero in Sicilia, attraversando da nord a sud l’intero continente europeo) fino ad arrivare a Colle Pelato per ammirare i bellissimi colori del tramonto.

Comoda escursione ai piedi del Monte Velino e monte Cafornia che offre un bel panorama sul Fucino e su Massa d’Albe.

Durante il percorso faremo delle soste per osservare la fauna selvatica, come cervi e grifoni, con binocoli professionali.

Ore 20.00 – Inizio cena presso il Rifugio Casale da Monte

Dislivello positivo: 200 m

Difficoltà: facile

Lunghezza a/r: 7 km


Domenica 27 ottobre 2019

Escursione guidata sul Monte Magnola (2220 m)

Ore 8.15 –Inizio escursione con partenza dal Rifugio Casale da Monte

Il Monte Magnola, nel suo versante occidentale, che precipita verso Valle Majelama con il cocuzzolo erboso della Sentinella e le pareti rocciose della Sentina, offre atmosfere selvagge con splendidi panorami verso la piana del Fucino e le ripide rocce del Cafornia.

Il sentiero tracciato dai pastori per condurre le loro greggi verso i pascoli del Vallone della Sentina affronta un itinerario spettacolare. I grifoni e le aquile sorvolano spesso la zona, e vedere il loro maestoso volo rende l’ascesa ancora più emozionante.

Dislivello:1100 m ca

Durata totale: 8 ore ca (soste incluse)

Lunghezza: 11 km a/r

Difficoltà: EE


Le escursioni verranno guidate da un Accompagnatore di Media Montagna e Maestro di Escursionismo iscritto al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo che, oltre a portarvi nel punto prestabilito con la massima professionalità ed esperienza, vi darà informazioni utili, illustrando flora, fauna e geologia del territorio, senza tralasciare le tradizioni, le leggende e la cultura.

Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.

Min 7 – Max 18 partecipanti

Prenotazione obbligatoria entro il 24 ottobre 2019


Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni


Materiale ed Equipaggiamento:

Zaino da montagna, scarpe da trekking, bastoncini telescopici (facoltativi), maglietta, pile o maglione, guanti, cappello, giacca a vento impermeabile, maglietta di ricambio, pantaloni, medicinali personali, borraccia per l’acqua (1,5 lt), sali minerali, frutta secca.

Per il pernotto al Rifugio Casale da Monte bisogna munirsi di sacco a pelo e sacco lenzuolo o coperta e lenzuolo.


Quota di partecipazione:

€ 95 a persona

Comprensivo di un pernotto, una cena, una prima colazione, un pranzo al sacco.

Due Escursioni guidate, segreteria, assicurazione (Rct professionale).

I pernotti sono in due camerate da 10 persone con letti a castello e con un bagno in comune.

Possibilità di doccia al costo di € 5.


Info e prenotazioni:

3382717448, info@montagneselvagge.com

www.montagneselvagge.com

Note sulle quote: Per definire la prenotazione è necessario versare un acconto tramite iban, richiedere informazioni via telefono al numero 3382717448 oppure tramite mail info@montagneselvagge.com


 

Iscriviti alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra mail e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un msg tramite WhatsApp al numero 3382717448 con il vostro nome e verrete aggiornati su tutte le nostre

Leggi Tutto

Atropa Trekking & Montagne Selvagge 
Presentano:

Domenica 13 ottobre
Traversata delle Mainarde
Trekking di 23 km e sei vette over 2000

Il gruppo montuoso ha uno sviluppo da Nord-Ovest a Sud-Est e parte dal Passo dei Monaci 1967 m (ai piedi del Monte la Meta) con cime che spesso superano i 2000 metri: la Metuccia 2105 m, Monte a Mare 2160 m, Coste dell’Altare 2075 m, Cappello del Prete 2013 m, Monte Mare 2020 m, Monte Ferruccia 2005 m e Monte Marrone 1805 m.


Una lunga ed entusiasmante escursione sul crinale di una delle zone meno frequentate e più selvagge del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Un percorso che ci porterà indietro nel tempo presso la grotta del sanguinario brigante Domenico Fuoco che perse la vita nei pressi del Monte Meta nella notte tra il 17 e 18 agosto 1870, sulle trincee tedesche ancora ben visibili sul crinale di Monte Mare e Monte Marrone testimoni di una battaglia avvenuta il 31 Marzo 1944 tra il Corpo Italiano di Liberazione e reparti tedeschi, e nella capanna di Charles Moulin, singolare pittore che nei primi del ‘900 lasciò Parigi, da artista affermato, per vivere nella quasi completa solitudine su queste vette. Un viaggio ricco di natura, di storia, di emozioni, da vivere appieno nel versante molisano del Parco.


Tempo di percorrenza: 10/13 ore
Lunghezza complessiva: 23 km
Difficoltà: Escursionista Esperto
Dislivello complessivo in salita: 1233 metri
Dislivello complessivo in dicesa: 1717

È richiesto un buon allenamento fisico


Ritrovo:
ore 05.30 presso la piazza del paese di Alfedena.
Spostamento con auto proprie sul Pianoro Le Forme e partenza dell’escursione.
Per coloro che sono interessati a venire il giorno prima, possono contattarci e vi daremo informazioni per il pernotto.


L’escursione verrà guidata da due Accompagnatori di Media Montagna e Maestri di Escursionismo iscritto al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo che, oltre a portarvi in vetta con la massima professionalità ed esperienza, vi daranno informazioni utili, illustrando flora, fauna e geologia del territorio, senza tralasciare le tradizioni, le leggende e la cultura.


In montagna le condizioni meteorologiche cambiano con grande facilità. Occorre essere preparati a repentini annuvolamenti e pioggia, per cui è calorosamente consigliato un equipaggiamento adeguato, in grado di far fronte a qualunque evenienza.
Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni (pioggia, vento, neve).

Equipaggiamento e attrezzatura:
Zaino da montagna, scarpe da trekking a caviglia alta, bastoncini telescopici, maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi, maglietta di ricambio, cappello, guanti, crema solare, medicinali personali, antizanzare, occhiali da sole, berretto per protezione raggi UV, sacchetti biodegradabili per immondizia, borraccia per l’acqua, (2 lt), sali minerali, frutta secca, pranzo al sacco.



Costi del trekking:
€ 25 a partecipante, comprensivo di escursione guidata a cura di due Accompagnatori di Media Montagna/Maestri di Escursionismo e di copertura assicurativa per tutta la durata dell’escursione
( Rct Professionale).
Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti.

Minimo 8 – massimo 18 partecipanti

La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato.

Info e prenotazioni:
Ercole
3382717448, info@montagneselvagge.com
Simone
3398103359

_______________________________________________
Montagne Selvagge – escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo.
Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete iscrivervi alla newsletter di www.montagneselvagge.com, inserendo la vostra email e i vostri dati nell’apposita sezione. Oppure inviaci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri aggiornamenti.

Leggi Tutto

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività



Proseguendo la navigazione di questo sito accetti l'utilizzo dei cookies e l'intera privacy policy della quale puoi prendere lettura