Una magica escursione dal tramonto del sole al sorgere della “Luna rosso sangue”.

Postato il Lug 28, 2018 | 0 comments


Ventisette luglio duemiladiciotto

Una magica escursione dal tramonto del sole al sorgere della “Luna rosso sangue”.

Il cielo custodisce antiche energie. Serve solo fermarsi, alzare lo sguardo ed ammirare l’antico che ci osserva fin dall’inizio della “creazione”.
Ieri sera abbiamo camminato fino ad arrivare sulla vetta del Monte Serrone, nel comune di Gioia dei Marsi. Possiamo considerare questa escursione come una viaggio nella storia: il paese fantasma di Sperone vecchio con il silenzio del suo passato, il respiro del dio Fucino, gli antichi marsi, la bellum marsicum, la faglia del terremoto del 1915 e le alte vette...
Ad un certo punto vieni avvolto da mistici e magici colori che, dalla stella madre, il sole, ti salutano per farti capire che nella vita e nel tuo cuore possono nascere le stesse emozioni che vivono in quei colori.
Poi spunta lei: Sorella Luna… questa volta vestita di rosso per celebrare un evento particolare e mostrarsi come una regina.
Grazie alla professionalità di Antonella Ciarletta che ci ha accompagnato in questo stupendo viaggio, abbiamo conosciuto gli “elementi” magici del cielo e le sue storie.

Il ritorno alle macchine non è stata la fine, ma l’inizio di un nuovo viaggio.

Ringrazio tutti i partecipanti e Lucio Incarnati per il supporto!

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proseguendo la navigazione di questo sito accetti l'utilizzo dei cookies e l'intera privacy policy della quale puoi prendere lettura

Iscriviti alla newsletter di Montagne Selvagge e verrai aggiornato su tutte le nostre attività