Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Tre giorni di trekking in tenda in Abruzzo

Dom 4 Agosto, 2024 - Mar 6 Agosto, 2024

Tre giorni di trekking in tenda in Abruzzo

4, 5, 6 agosto 2024

Per vivere un’esperienza affascinante a contatto con la natura selvaggia delle montagne d’Abruzzo; tra escursioni guidate, storia, cultura, leggende, tradizioni, boschi, eremi, vette, panorami mozzafiato, animali selvatici, pernotti in tenda, stelle da ammirare e il silenzio.

Per godersi la magia del dormire in tenda, ammirare il cielo stellato, vivere un’avventura all’aria aperta per staccare dalla routine e immergersi nella bellezza naturale.

I pernotti in tenda e le cene saranno presso “La Cascina del Velino” a Magliano dei Marsi (Aq), alle pendici del Monte Velino,  da cui si partirà ogni mattina per poi ritornare a fine escursione.


PROGRAMMA:

Domenica 4 agosto

Arrivo nel paese di Magliano dei Marsi (Aq) alle ore 15.00 (il luogo preciso verrà comunicato in fase di prenotazione), sistemazione, montaggio tende e partenza con le macchine proprie verso il luogo di inizio dell’escursione guidata.

Escursione guidata fino al tramonto da Rosciolo dei Marsi al Monte Cativiglia

Percorreremo un tratto del Cammino dei Briganti

  • Dislivello positivo: 300 m
  • Lunghezza a/r: 6 km

La Marsica e il Cicolano sono terre di boschi, montagne e storie di briganti. In particolare il territorio attraversato da questo cammino è un territorio di confine, oggi tra Abruzzo e Lazio, ieri tra Stato Pontificio e Regno Borbonico. I briganti vivevano sul confine per passare da una parte all’altra a seconda della minaccia.

Queste antiche vie di comunicazione narrano anni ed anni di vite e di storie.

Oggi questi sentieri vengono ricordati per la figura del brigante, che trovava rifugio negli anfratti più nascosti di queste montagne.

 


Lunedi 5 agosto 2024

Grotta d’Orlando: tra misteri, magie, bosco e sacralità

Colazione e partenza con le macchine proprie verso il punto di inizio dell’escursione guidata

Escursione guidata alla Grotta d’Orlando nel Parco Lucus Angitiae, all’interno del comune di Luco dei Marsi.

Escursione ad anello: Fonte San Leonardo, strada dei Centopozzi, Grotta d’Orlando, Cento Pozzi, Fonte Longagna.

  • Difficoltà: E (medio)
  • Dislivello: 650 m
  • Lunghezza a/r: 8 km

Il Parco Lucus Angitiae è il ponte naturalistico tra il Parco Nazionale dell’Abruzzo, la Riserva naturale del monte Salviano, il Parco dei Monti Simbruini e il Parco regionale Sirente-Velino. A renderlo particolare, tuttavia, non sono solo la felice posizione geografica e le sue bellezze naturali e paesaggistiche: in questo luogo, considerato sacro e magico sin dall’antichità, coesistono, infatti, natura, storia e mitologia. Il Parco è ricco di monumenti, opere d’arte e resti archeologici dall’età del Bronzo fino al Medioevo e al Rinascimento.

Il toponimo Grotta d’Orlando prenderebbe origine dai miti popolari sui cavalieri di Carlo Magno. Secondo altre interpretazioni il nome attuale sarebbe una corruzione di “Grotta urlante”, nome che a sua volta deriverebbe da suoni simili ad ululati prodotti dalla circolazione del vento nella cavità.

La grotta è visitabile e lo spazio antistante è attrezzato con segnaletica ed un piccolo spazio di sosta. La tradizione popolare luchese lega questa grotta a favolosi “tesori” che qui sarebbero stati nascosti dai briganti. All’interno della caverna è conservato un antico abbeveratoio realizzato con un tronco di legno scavato, che raccoglie acqua di stillicidio. La grotta, molto probabilmente, fa parte del più ampio Sistema dei Centopozzi.


Martedì 6 agosto 2024

Escursione guidata alla Grotta di San Benedetto, osservazione della fauna selvatica e del volo del grifone

Colazione e partenza con le macchine proprie verso il punto di inizio dell’escursione guidata

Da Peschio Rovicino a Casale da Monte e alla Grotta di San Benedetto (1670 m), nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino

  • Dislivello: 580 m ca
  • Difficoltà: E
  • Lunghezza a/r: 11 km ca

Avremo la possibilità di osservare il maestoso volo del Gyps Fulvus, ovvero il grifone, l’avvoltoio del vecchio mondo, che con i suoi 2,80 m circa di apertura alare ci regalerà grandi emozioni… ma non solo lui! Tutto il percorso sarà emozionante, dalla partenza all’arrivo, dove godremo di panorami indimenticabili.

Le rocce ai piedi del Canalone e della crest Sud su ovest del Velino ospitano la Grotta di San Benedetto divisa in due ambienti, e che si apre in una parete verticale a 1670 m.

Il sito è meta di pellegrinaggio per la gente dei paesi vicini, che da questa grotta ammirano spettacolari panorami sulla piana del Fucino.

Prima dell’entrata in grotta c’è un tratto attrezzato con catena di circa 10 metri.


L’escursione verrà guidata da un Accompagnatore di Media Montagna e Maestro di Escursionismo iscritto al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo e Internationale Mountain Leader UIMLa  che, oltre a portarvi nel punto prestabilito con la massima professionalità ed esperienza, vi darà informazioni utili, illustrando flora, fauna e geologia del territorio, senza tralasciare le tradizioni, le leggende e la cultura.

Min 6 – Max 13 partecipanti

Prenotazione obbligatoria entro il 30 luglio

Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo la propria temperatura corporea è probabilmente quello di vestirsi a strati: uno strato primario per regolare la traspirazione, uno strato intermedio capace di mantenere la temperatura corporea costante ed uno strato superiore per proteggersi dagli agenti esterni

MATERIALE E EQUIPAGGIAMENTO:

Durante l’escursione

Zaino da montagna, scarpe da trekking, bastoncini telescopici, maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, maglietta di ricambio, cappello, berretto o fascia per protezione raggi UV, guanti, medicinali personali, carta igienica, occhiali da sole, crema solare, antizanzare, sacchetti biodegradabili per immondizia, borraccia per l’acqua (2 lt), sali minerali, pranzo al sacco (fornito dall’organizzazione)

Da portare per il campo e il pernotto

Zaino/borsa, scarpe di ricambio, tenda, sacco a pelo o coperte, materassino, maglietta di ricambio, pile, ricambi (calze, mutande, maglie), una tuta per la notte, crema idratante, piccolo kit pronto soccorso, medicinali personali, sapone bio, asciugamano piccolo, dentifricio, carta igienica, spazzolino, torcia elettrica frontale con pile di ricambio.


Quota di partecipazione:

€ 200 a persona

Comprensivo di:

  • Tre escursioni guidate
  • Due pernotti in tenda
  • Due cene ( 4 e 5 agosto), acqua inclusa, escluse bevande (vino, birra..)
  • Due prime colazioni ( 5 e 6 agosto)
  • Due pranzi al sacco ( 5 e 6 agosto)
  • Guida a disposizione per l’intero evento
  • Gestione logistica e organizzazione
  • Segreteria
  • Assicurazione Rct professionale

Il costo non comprende i trasferimenti per arrivare al punto di partenza dell’escursione, le bevande per la cena (vino, birra…)  e tutto ciò che non è indicato nella voce “comprensivo di”.

Richiesto spirito di adattamento e rispetto delle regole impartite dalla guida

La Cascina del Velino” è provvista di due bagni con doccia e sala ristoro per cene e prime colazioni

Comunicare eventuali allergie alimentari. Possibilità di cena e pranzo al sacco vegetariani (comunicarlo in fase di prenotazione)


INFO E PRENOTAZIONI:

3382717448 (anche whatsapp)

www.montagneselvagge.com


Montagne Selvagge – escursioni guidate nelle selvagge bellezze d’Abruzzo.

Per essere aggiornati su tutte le nostre attività potete inviarci un messaggio tramite whatsapp al numero 3382717448 e riceverete individualmente i nostri aggiornamenti.

 

Info e prenotazioni:

Ercole Wild
3382717448
[email protected]
Accompagnatore di Media Montagna/Maestro di Escursionismo
Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo
Istruttore di Nordic Walking
Scuola Italiana Nordic Walking

Calendario realizzato da The Events Calendar

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy